The Acid House

Irvine Welsh

Ventun racconti che rivelano un Welsh fulmineo, straordinariamente incisivo e capace di sorprendere con la varietà delle invenzioni. Storie in cui accanto all’umanità trash cara all’autore di “Trainspotting”, sempre in giro tra pub, stadio e stazioni di polizia, e costantemente tormentata da una sessualità prepotente o repressa, troveremo anche le atmosfere più tese e rarefatte della suspense. Una miscela esplosiva di umorismo graffiante e situazioni drammatiche, un linguaggio sempre crudo e diretto, un gusto per il paradosso portato al limite. Tutta la forza corrosiva di un autore, ormai considerato di culto, che ci provoca di continuo con l’energia trasgressiva di ciò che assolutamente non è politically correct.

Recensione: The Acid House

Post simili:

If you enjoyed this post, please consider to leave a comment or subscribe to the feed and get future articles delivered to your feed reader.

No Responses to “The Acid House”

No comments yet.

Leave a comment

(required)

(required)


*

Categories