L’opera struggente di un formidabile genio (A Heartbreaking Work of Staggering Genius)

Dave Eggers

E’ un gelido inverno quello in cui una famiglia borghese di Chicago viene travolta, nel giro di pochi mesi, da un duplice, inaccettabile lutto. E così Dave, ventiduenne, si ritrova da un giorno all’altro a fare da padre e madre al piccolo Toph, di soli otto anni. Il mondo li attende e loro due non hanno nessuna intenzione di farlo aspettare: Dave vende la casa di famiglia, sale in macchina e si dirige insieme al fratellino verso il sole della California, trasformando un evento devastante nell’inizio di una nuova vita piena di libertà… Comincia così il racconto, imbevuto di tenerezza, candore, coscienza di sé e disarmante megalomania, delle vicende di un ventenne di oggi alle prese con baby-sitter, cene precotte, MTV, e la rivoluzione digitale. “L’opera struggente di un formidabile genio” è un libro inatteso e irresistibile, ma è anche e soprattutto
un’affascinante esplorazione delle nuove frontiere
della letteratura contemporanea.

Recensione: L’opera struggente di un formidabile genio (A Heartbreaking Work of Staggering Genius)

Post simili:

If you enjoyed this post, please consider to leave a comment or subscribe to the feed and get future articles delivered to your feed reader.

No Responses to “L’opera struggente di un formidabile genio (A Heartbreaking Work of Staggering Genius)”

No comments yet.

Leave a comment

(required)

(required)


*

Categories