Di noi tre

Andrea De Carlo

Marco, Misia e Livio: tre ragazzi all’inizio della storia, tre adulti alla fine. Quando si conoscono, negli anni Settanta, il tempo delle grandi scelte è davanti a loro. Marco si è appena laureato, Livio si rifiuta di concludere gli studi, mentre Misia, la bellissima Misia Mistriani, si unisce instabilmente ora all’uno ora all’altro dei due amici. Innamorandosi e respingendosi, in un tormentato intreccio sentimentale, i tre diventano grandi, fra i marosi di una generazione splendida e incompiuta. Finché, alla soglia dei quarant’anni, la loro vicenda si intreccia di nuovo, con la stessa intensità di sempre e con qualche doloroso sussulto in più… Un romanzo vero e profondo, splendidamente orchestrato da un De Carlo ammaliatore e sapiente.

Recensione: Di noi tre

Post simili:

If you enjoyed this post, please consider to leave a comment or subscribe to the feed and get future articles delivered to your feed reader.

One Response to “Di noi tre”
  1. neoargo
    19:52 on March 31st, 2008

    stupendo libro, anche se ho preferito due di due.
    questo è stato stupendo per tutte le avventura che si sono andate a costruire per la storia di queste tre persone che giorno dopo giorno si facevano del male da sole senza rendersene conto… unico neo il finale un po troppo all’acqua di rose…

Leave a comment

(required)

(required)


*

Categories