WordPress Permalinks Mini-HOWTO

Ho notato che molti che utilizzano WordPress, non usano i permalinks. Le ragioni probabilmente sono due: cosa sono e come si fa?
Con questo mini-howto spero di rispondere a entrambe le domande.

1) cosa sono i permalinks e a che servono?
I permalinks sono le url ai vostri vari post, categorie ecc, solo resi in modo piu’ “friendly” sia per chi vede il link sia per i motori di ricerca. In pratica un url del genere:

http://www.yourblog.com/?p=233

grazie ai permalinks diventa:

http://www.yourblog.com/archives/2005/06/22/this-is-the-post-title

Converrete con me, che quest’ultimo e’ molto piu’ “comodo” per chi andra’ a leggere il post (contiene gia’ il titolo e la data) e molto piu’ indicizzabile per un motore di ricerca.


2) Come faccio ad usare i permalinks sul mio wordpress?

E’ abbastanza semplice configurarli soprattutto se avete un po’ di esperienza con gli ftp o siete amministratori del server sul quale risiede il vostro blog.

Inanzitutto dovete assicurarvi che il web server (tipicamente Apache) abbia il modulo mod_rewrite abilitato e che il vostro virtual host possa far uso dei file .htaccess (chiedete al vostro amministratore, prima di proseguire).

Poi dobbiano creare il file .htaccess che ci permettera’ di sfruttare i permalinks, se avete una shell nel vostro hosting, fate:

– touch /home/user/wp-installation-path/.htaccess
– chmod 664 /home/user/wp-installation-path/.htaccess

Se non avete una shell ma avete accesso ftp:

– create localmente un file vuoto che si chiami .htaccess (attenzione su windows potreste non vederlo piu’ una volta nominato con il “.” davanti, abilitate la visualizzazione dei file nascosti)
– uploadate tale file nel vostro spazio hosting nella directory di wordpress
– eseguite il comando “chmod 664 .htaccess” ricordandovi di posizionarvi prima nella directory di wp.

A questo punto la preparazione e’ terminata, logghiamoci come admin nel nostro blog e andiamo su “Options -> Permalinks“.
Quello che rimane da fare e’ dire a wp come vogliamo che sia la struttura generale dei nostri permalinks.
Le tag utilizzabili sono: %year%, %monthnum%, %day%, %hour%, %minute%, %second%, %postname%, %post_id%, %category%, %author%.
Nel campo “structure” basta inserire le tag che vogliamo in questo modo, per esempio:

/%year%/%monthnum%/%day%/%postname%/

Mettendo questra stringa otterrete i permalinks ai post come i miei.
Cliccate ora su “update permalink structure” e wp fara’ tutto il resto, scrivendo quello che serve nel file .htaccess.
Ora i vostri permalinks dovrebbero funzionare, altrimenti chiedete pure.

Link suggeriti:
Codex – Using Permalinks
Wordpress.net FAQ – How do I turn on Permalinks, and what do I do about the errors?

Post simili:

If you enjoyed this post, please consider to leave a comment or subscribe to the feed and get future articles delivered to your feed reader.

4 Responses to “WordPress Permalinks Mini-HOWTO”
  1. MicheleM
    09:59 on July 18th, 2005

    Vero Ste, su Got Root? ho utilizzato la tecnica del solo title, ma qui per esempio preferisco tenere anche la data per dare all’utente un riferimento in piu’, che in un blog personale puo’ essere importante (al contrario di Got Root? che invece e’ piu’ un “raccoglitore”). Grazie cmq per il suggerimento potra’ tornare utile a qualcun’altro. Salutoni!

  2. Ste
    10:37 on July 17th, 2005

    io preferisco escludere la data dall’url. uso solo id e name.

    in questo modo accorcio l’url, diminuisco le keywords, aumentandone di conseguenza la densita’, e quindi il valore attribuito dai motori di ricerca.

  3. MicheleM
    09:29 on June 24th, 2005

    Brava teso’ :*

  4. V4NY
    03:52 on June 24th, 2005

    Fatto my sweet sugar o.o \o/

Leave a comment

(required)

(required)


*

Categories