Sick

Terzo giorno a casa ammalato, febbre e raffreddore, voi non vi immaginate quanta carta ho usato in questi 3 giorni, mi vergogno di me stesso perche’ potrei diventare una delle tante cause del disbocamento dell’Amazzonia…
Comunque ricapitolando queste ultime 60 ore:

E domani ho una festa di compleanno alla quale non posso assolutamente mancare (non e’ la mia, ma e’ di un amicone), quindi incrociate tutti le dita x me. :)

Post simili:

If you enjoyed this post, please consider to leave a comment or subscribe to the feed and get future articles delivered to your feed reader.

6 Responses to “Sick”
  1. MicheleM
    15:04 on October 7th, 2005

    Adesso un po’ meglio, ma i bacilli stanno ancora facendo baldoria dentro di me, mi sa che sono arrivati all’afterhour, speriamo chiudano presto ;)
    grazie e buon weekend!

  2. eLo
    14:28 on October 7th, 2005

    Come va oggi, essere bacilloso?? :P

  3. MicheleM
    10:22 on October 7th, 2005

    ahahah :D qua nemmeno con sostanze psicotrope pesanti potrei riuscirci mi sa, ufffaaaaaaa

  4. Lui
    10:08 on October 7th, 2005

    Michè ahah, stesso problema io qualche settimana fa, ed il compleanno era il mio!
    Come ho risolto il problema? Ci sono andato già sbronzo.
    Nessuno notò che stavo male, però tutti notarono che ero sbronzo.
    Ahahahaha :)

  5. MicheleM
    15:56 on October 6th, 2005

    Grazie eLo bellina la descrizione ;)
    Riguardati anche tu i bacilli non ci avranno mai! :) Mi sto gia’ autoconvincendo… :P

  6. eLo
    13:59 on October 6th, 2005

    Compagno d’influenza, ma ciaooo!!!

    Pure io sono qui che giro per casa coi mucchietti di fazzolettini zozzi (ma che ‘chifo :P) e il nasotto rosso :°)
    Il trucco sta però nel non farsi sopraffare dai nostri germi: quindi stasera vai alla festa fingendo di non avere assolutamente nulla! Autoconvinciti, mi raccomando è.é

    Un saluto bacilloso :P

Leave a comment

(required)

(required)


*

Categories