Ubuntu best taskbar applications

Ovvero le applicazioni che non mancheranno mai nella mia taskbar:

my-ubuntu-taskbar.png

rhythmbox.png Rhythmbox – Uno dei migliori player audio per Linux

gtwitter.png Gtwitter – Client per Twitter

openoffice.pngOpenOffice – La suite office open source piu’ famosa del mondo

seahorse.png Seahorse – Utilissimo per chi usa chiavi gpg e si collega spesso a host remoti via ssh

skype.png Skype – Client VOIP famosissimo e finalmente con un interfaccia decente anche in Linux (ma purtroppo sempre con protocollo proprietario e non SIP)

pidgin.png Pidgin – Il nuovo Gaim, il client per istant messaging globale

xchat.png Xchat – Client irc con interfaccia grafica molto simile al Mirc di Windows (ma ovviamente migliore)

lastexit.pngLast-Exit – E’ un client per last.fm per ascoltare le radio in streaming, molto ben fatto

bluetooth.png Bluetooth – Il supportobluetooth di Gnome per invio/ricezione file

networkmanager.pngNetworkManager – La nuova generazione per la gestione delle reti in Linux, a prova di newbie

powermanager.png Power Manager – La gestione del risparmio energetico su Gnome con funzione Suspend e Hibernate comprese

compiz.png Compiz – Il composite manager ovvero il desktop 3D OpenGL che proprio questi giorni ha definitivamente cambiato nome in Compiz Fusion, una meraviglia che tutta la popolazione non Linux si sogna di notte (altroche’ aero…)

mailnotify.png Mail Notification – Un utile applet per avere sempre la notifica delle nuove email arrivate

glipper.png Glipper – E’ un clipboard manager, copiate tutto quel che volete lui vi terra’ lo storico a disposizione ogni volta vi serva per la serie: mai piu’ senza!

Post simili:

If you enjoyed this post, please consider to leave a comment or subscribe to the feed and get future articles delivered to your feed reader.

3 Responses to “Ubuntu best taskbar applications”
  1. SplitFive
    09:09 on November 13th, 2009

    Nice article. I enjoyed the post. Thanks

  2. Mac Os X: Some cool and useful applications
    17:30 on September 8th, 2008

    […] praticamente dovrebbe fare il sostituto di Seahorse per Linux, e mi pare lo faccia degnamente, in pratica vi locka le vostre chiavi SSH nella sessione […]

  3. Kecsi
    17:30 on August 28th, 2007
Leave a comment

(required)

(required)


*

Categories