Web hosting professionale economico e praticamente gratuito

Oggi vorrei parlarvi del nuovo servizio di web hosting che sto provando per un mio dominio che precedentemente hostavo su GoDaddy.

Lo so che ho un server tutto mio in housing ma questo dominio fa un traffico particolarmente elevato e per questioni legali e’ meglio se sta fuori Italia (tranquilli non ci smercio organi umani e’ solo un proxy anonymizer), da questo la scelta di prendere un web hosting tutto per lui ma che non mi costasse troppo.

Ho iniziato con un server virtuale Linux dal costo ridicolo cosi’ come le prestazioni stesse del server, tanto ridicole che scrissi anche un post su come configurare apache e mysql per diminuire al massimo le risorse necessarie a farli partire. Tutto funziono’ per un paio di mesi poi decisi di abbandonare la soluzione perche’ non era quello che mi serviva, tutto troppo complicato da gestire e latenza a dir poco troppo elevata anche solo per collegarcisi in ssh.

Scartata la soluzione server virtuale mi buttai sui semplici web hosting, ma me ne serviva inanzitutto uno veramente conveniente che se anche non fosse andato bene ci avrei perso solo pochi dollari. GoDaddy sembrava la soluzione adatta, per pochi spiccioli al mese (qualcosa come 3$ e rotti) avevo ottenuto un servizio di hosting che e’ durato fino a ieri quando ho deciso che anche quello non mi bastava piu’.
Le ragioni fondamentali per aver abbandonato anche GoDaddy sono due:

Ora penso di aver trovato un’ottima soluzione di web hosting con 3iX, prezzo praticamente regalato dato che pago 1$ al mese o se vogliamo 12$ per UN ANNO INTERO sisi avete capito bene, un anno a 12$!

Il trasferimento file via ftp sembra abbordabile e sicuramente migliore di GoDaddy, il server risponde al ping in 130ms (mentre per Godaddy ce ne volevano 180 quando andava bene) e il pannello di controllo offerto con CPanel e’ assolutamente completo cosi’ come le funzionalita’ offerte, come per esempio:

Insomma e’ colmo di caratteristiche a un prezzo ridicolo, mi permette di tenere fino a 5GB di spazio e fino a 10GB di banda al mese (che a me basta e avanza), ma per pochi dollari in piu’ si puo’ passare al piano successivo che prevede 10GB di spazio e banda illimitata.

Se state cercando un servizio di web hosting vi assicuro che 3iX e’ un’ottima soluzione.

Tags: , , , , , , ,

Post simili:

If you enjoyed this post, please consider to leave a comment or subscribe to the feed and get future articles delivered to your feed reader.

7 Responses to “Web hosting professionale economico e praticamente gratuito”
  1. canebuono
    09:49 on September 13th, 2011

    Grazie della tua risposta..
    Allora ti suggerisco di cambiare o eliminare questo articolo, perché a questo punto (con rispetto parlando) fa disinformazione! Lo so, i commenti fanno da aggiornamento, ma molta gente non li legge..
    Grazie ancora

  2. michele
    09:05 on September 13th, 2011

    No, non è più consigliabile, sono dei gran casinari, lascia perdere.

    Se vuoi posso consigliarti Godaddy o Ehiweb

  3. canebuono
    09:00 on September 13th, 2011

    Altro commento su http://www.danielesalamina.it/dreamhost-ecco-perche-rinnovo-il-mio-abbonamento-con-loro:
    “io sono attualmente con 3ix ma conto di lasciarlo il prima popssibile facendomi restituire i soldi, i nameservices cadono ogni 2 giorni per 5 ore -.- e conto di spostarmi su dreamhost anceh se pago di + amen, almeno da quello che leggo il servizio è continuato”

  4. canebuono
    08:57 on September 13th, 2011

    …Ecco, ho navigato un po’ e ho letto ad es, la recensione da parte di una ragazza per nulla soddisfatta, che risale al 2009 su http://www.ciao.it/3ix__Opinione_1124043: “Inesperta dei servizi di hosting e non capendo nulla mi sono affidata a 3ix un host davvero regalato! 13 euro all anno con tante promesse.
    Cosi decisi d’acquistare. Ho creato il mio sito, appena è diventato più visitato o apportavo delle modifiche avevo un down del sito.
    Pagina bianca, errori server, pagina in cinese, template mal visualizzato.
    All’inizio pensavo che fosse colpa mia dato i miei molteplici esperimenti ma in realtà ho scoperto k era un problema loro. Inoltre la web chat è in inglese e spesso se non scrivi perfettamente la loro lingua ti snobbano oppure devi prenderli a parolacce con minacce d’abbandono del servizio allora ti davano un po id più importanza.
    I database quasi sempre corrotti, non si connettevano alla chiamata del server con miriadi di errori. Ma la cosa che mi ha convinto a cambiare è stata il cancellamento del mio sito con un down di una settimana.”

  5. canebuono
    08:53 on September 13th, 2011

    Ciao Michele. A distanza di 3 anni dalla pubblicazione del tuo articolo mi confermi che la tua è stata una buona esperienza con 3ix ? Me lo consigli tutt’ora?
    Grazie..

  6. HostingPie
    13:25 on March 26th, 2011

    mmm,this was great info, keep up the good work!

  7. Fabrizio
    01:39 on April 10th, 2008

    Apperò! Questo mi torna utile senz’altro… ;)

Leave a comment

(required)

(required)


*

Categories