La fata carabina

Daniel Pennac

Intenta ad attraversare la strada con tutta la circospezione dovuta all’età avanzata, una vecchietta tremolante impugna improvvisamente una P38, prende la mira e fa secco un giovane commissario di polizia…
E’ proprio attorno ai vecchietti che gira questo nerissimo romanzo di Pennac: vecchietti uccisi a rasoiate, vecchietti a cui la sorellina di Benjamin, Thérèse, legge la mano reinventando loro ogni giorno un avvenire diverso, vecchietti vittime e vecchietti assassini.
Cosa sta succedendo nel mercato della droga parigino? Come mai gli anziani abitanti del quartiere Belleville sono diventati accaniti consumatori di stupefacenti? E perché se non li fa fuori la droga, vengono uccisi uno dopo l’altro con i sistemi più brutali?
A tutte queste domande risponderà ovviamente Benjamin, ritenuto come al solito, in un primo momento, il principale indiziato.

Recensione: La fata carabina

Post simili:

If you enjoyed this post, please consider to leave a comment or subscribe to the feed and get future articles delivered to your feed reader.

3 Responses to “La fata carabina”
  1. Miguel
    23:59 on April 19th, 2011

    I love!! Menus faciles

  2. michelem
    12:24 on January 12th, 2006

    ehehe si e continuero’ mi piace troppo :) Mi spiace solo non avere piu’ molto tempo ne x postare ne x leggere i vari blog, speriamo in futuro… ^_^

  3. eLo
    12:11 on January 12th, 2006

    Vedo che persisti con Pennac, bravo!! Ti lascio un saluto, era da un po’ che non ci si leggeva ^^

Leave a comment

(required)

(required)


*

Categories