Guadagnare dal vostro blog: acquistare e vendere link

Text Link Ads Ho da poco scoperto Text Link Ads, un portale web 2.0 per la vendita e/o acquisto di link. Il funzionamento e’ molto semplice, basta registrarsi per poter iniziare a vendere link nei vostri siti in appositi spazi che dovrete “prestare” ai vostri contribuenti, oppure per consultare il loro market place ed acquistare link diretti verso i vostri domini.
Le valutazioni dei link sono basate sulla quantita’ di pagine in cui mettere i link, sul PR, l’Alexa Rank e le categorie selezionate, e’ tutto automatizzato e devo dire che dopo neanche una settimana si cominciano gia’ a vedere i primi frutti.
Devo dire, in conclusione, che dopo aver passato un weekend a cercare e informarmi su siti che fanno acquisto e vendita di link Text Link Ads e’ risultato sicuramente il migliore, il piu’ completo e automatizzato che abbia visto in giro, da non perdere per chi cerca soluzioni di questo genere.

Post simili:

If you enjoyed this post, please consider to leave a comment or subscribe to the feed and get future articles delivered to your feed reader.

3 Responses to “Guadagnare dal vostro blog: acquistare e vendere link”
  1. Luca
    12:47 on September 6th, 2010

    Per guadagnare bisogna lavorare, io ho raccolto un pò di progetti sul mio sito.
    Vi invito a darci un’occhiata sono tutte proposte lavorative veritiere.
    Per alcune bisogna investire ed aprirsi una partita iva ma ce ne sono anche dove lo startup è

    gratuito. Inoltre il sito contiene diversi servizi gratuiti come l’invio di SMS GRATIS, consulenza

    informatica gratuita e consulenza per mettersi in proprio.

    Se vi va di vederlo:

    http://guadagnareinproprio.jimdo.com

    saluti
    Luca

  2. canopian games
    21:10 on August 13th, 2010

    helpful post.

  3. io, me e michele ^ Scenari: I nuovi mestieri di Internet
    09:34 on May 2nd, 2007

    […] nel quale compare anche lui come intervistato (quando mai! ;) Ne parlavo giusto poco tempo fa di come guadagnare con il proprio blog e mi e’ sembrato ottimo integrarlo come testimonianza che effettivamente quello del blogger […]

Leave a comment

(required)

(required)


*

Categories